Forza Scopelliti! Nuovo governatore della Calabria

Non baciamo le mani

Share

di Andrea G. Cammarata

Giuseppe Scopelliti, classe ’66, editorialista, laureato in economia e commercio, in forza al Pdl, si è insediato stamattina a Palazzo Alemanni, di fatto è il nuovo governatore della Regione Calabria, grazie a un risultato elettorale lusinghiero che gli ha conferito più del 60% dei voti.

Un’investitura ricca di responsabilità per Scopelliti, ex-sindaco di Reggio Calabria, che dovrà disporre di una Calabria dove l’allarme ‘Ndrangheta è sempre più forte.

‘Ndrangheta, che si è già fatta sentire e gli ha presentato le proprie credenziali con l’uso che le è tipico; “messaggi” e “segnali”, ha riferito in conferenza stampa il neo-governatore, “Che non mi scuoteranno.Ogni forma di indebita pressione che può arrivare o alcuni messaggi che non capisco o che forse non riesco a comprendere, non scuotono la mia coscienza né mi creano allarmismo”, parole serene e coraggiose ma noncuranti della potenza delle ‘ndrine, che ultimamente, risvegliate in un sonno velenoso dai sequestri effettuati dalle forze dell’ordine, hanno mandato anche altri messaggi, un po’ più concreti delle minacce:  una bomba esplosa al tribunale di Reggio Calabria, un proiettile inviato per posta a un magistrato incaricato di inchieste sensibili, e per essere ancor più chiari hanno fatto trovare alla polizia anche una macchina carica di armi e di esplosivi,  il giorno della visita del presidente della Repubblica, Napolitano.

Tuttavia Scopelliti, a Palazzo Alemanni, circondato dai giornalisti, se ne è uscito con parole quasi “bibliche”, alimentando il suo coraggio contro la criminalità organizzata calabrese grazie all’ impulso del “popolo”: “Non ho paura -ha detto il governatore– di fronteggiare quelli che in maniera subdola o in maniera molto chiara o trasparente si metteranno sopra questo cammino indicato dal popolo calabrese che ha fatto una scelta di vita insegnando una cosa grande alla politica calabrese”.

Un guerriero impavido, il neo-governatore, che pare ignaro di ciò che non ha fatto e che non farà il suo Pdl contro la ‘Ndrangheta, o contro la criminalità organizzata in generale, vedi lo scudo fiscale che ha permesso il rientro di milioni di euro di capitali mafiosi, la legge sulle intercettazioni; un Senatore Di Girolamo indagato per associazione a delinquere, un onorevole Cosentino per cui è stata respinta alla Camera la domanda di arresto  per concorso esterno in associazione camorristica. Così, bazzecole, ma  l’auto-elogio Scopelliti l’ha voluto fare lo stesso, dimenticando la vergogna che possono incarnare queste cosucce del Pdl: “Non avrò- ha detto Scopelliti- nessuna tolleranza per i delinquenti; chi ha sottratto risorse alla mia regione è il mio nemico. Il Pd e Loiero sono avversari, mentre i nemici sono la borghesia mafiosa e quelli che vogliono arricchirsi; il mio nemico è la ‘Ndrangheta.”

Parole sante del nuovo governatore dell’ Aspromonte che durante il discorso ha anche promesso di presentare la Giunta entro sabato, e nuovamente si è detto per nulla intimorito dai messaggi minatori della ‘Ndrangheta, i quali anzi ritiene: “una spinta in più ad accelerare il cammino.- Ha aggiunto- Non ci sono altre questioni che mi possano preoccupare, perché questa classe dirigente che oggi ha vinto è consapevole che bisogna andare avanti su questa strada”.

Viene in mente una simpatica parodia del nuovo Robin Hood dell’Aspromonte, che con una mano del suo Partito restituisce ai ricchi mafiosi i soldi e con l’altra regala a un illuso popolo: parole, parole, parole. Ma auguriamo un “in bocca al lupo”, con un atteso e corroborante “crepi” da parte del governatore, che certamente saprà spogliarsi delle malefatte del suo partito e governare co me si de ve la splendida Calabria.

Articolo postato su Malitalia.it

Articolo pubblicato su Newnotizie.it

Annunci

Un pensiero su “Forza Scopelliti! Nuovo governatore della Calabria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...