Baciatevi pur le mani e che Dio vi perdoni, il 41bis non lo prevede

Non baciamo le mani

Share

di Andrea G. Cammarata

Baciatevi pur le mani e che Dio vi perdoni, il 41bis non lo prevede. La corte di Assise di Palermo ha deciso che in base al regolamento del regime di carcere duro,  non è previsto che ai detenuti sia vietato di scambiarsi cenni e saluti affettuosi -tipo quello di baciarsi il palmo delle mani- con i familiari che si incontrano, in video conferenza, ai processi per mafia.

Anche queste sono dunque le preoccupazioni che suscita il regime di 41bis, cui chi ne è sottoposto non può lasciare la cella per recarsi ai processi che ne richiedono la sua partecipazione, obbligato com’è dal regolamento a presentarsi in web-cam e da lì partecipare, onde  evitare spostamenti poco sicuri.

Vuole il caso, che da un’altra parte della web-cam ci sia papà boss, o chissà quale altro parente, e l’occasione sia azzeccata per questi teneri scambi.

Come quando i boss Salvatore Lo Piccolo e il figlio Sandro, incontratisi in video conferenza per il processo che li vede imputati per l’omicidio e il sequestro di Giampiero Tocco, si salutavano ripetutamente scambiandosi cenni e affettuosità. Il pm Francesco del Bene, allora ha ritenuto la cosa poco opportuna e ha interrotto il collegamento video. I legali dei mafiosi hanno reagito appellandosi a diritti che la Costituzione garantisce, quali quelli che permetterebbero agli imputati di vedersi fra loro.

Succede che i giudici si ritirino in camera di consiglio e deliberino che in effetti il 41bis non prevede tale proibizione, ovvero quella d’impedire a imputati dello stesso processo di scambiarsi cordialità del genere, tuttavia hanno esortato i due boss a non eccedere in saluti e affettuosi scambi di battute.

Leggi anche:

Boss e bis-boss, contatti fra Giuseppe Graviano al 41bis nel carceere di opera

– 41 BIS, Incontro con una guardia della polizia penitenziaria

Questo articolo è pubblicato anche su Newnotizie.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...