Wall Street: Apple detronizza Microsoft

Notizie

una scalata delle azioni Apple

Share

Di Andrea G. Cammarata

Momento storico per la Apple di Steve Jobs, con una  scalata in borsa senza precedenti, l’azienda californiana ha superato Microsoft.

Quando sei anni fa Apple era capitalizzata in borsa 20 miliardi di dollari, Microsoft ne valeva già 300. Ieri sera, la detronizzazione, alla chiusura di Wall Street, Apple, dopo alcuni giorni di tallonamento sul titolo della più grossa società tecnologica al mondo, è arrivata a capitalizzare 222 miliardi di dollari, Microsoft stava sotto, con 219 miliardi.

Primeggia la mela morsicata, marchio della californiana, grazie a un’inversione di tendenza della fruizione della tecnologia, grazie alla accattivante estetica dei prodotti, e, in primis, la funzionalità e la repellenza ai virus. A ciò si aggiunge il conclamato browser internet “Safari” e gli investimenti nella telefonia, tramite la perla della comunicazione mobile, l’iPhone. I consumatori rispondono bene, prezzo più alto ma, affidabilità maggiore, durata, tecnologia futuristica, solidità, dei prodotti, lasciano da parte l’impegno economico, cui, fra l’altro, il mercato europeo aumenta vertiginosamente il prezzo rispetto a quello americano.

Aver superato Microsoft, significa per Apple posizionarsi a Wall Street come seconda società americana dietro alla petrolifera ExxonMobil, che si attesta il primato con 278,6 miliardi di dollari.

Con iPhone e iPad, che sta impazzando in tutto il mondo fuori da ogni previsione, il prezzo delle azioni potrà toccare quota 310 dollari. Non sarebbe una sorpresa, il titolo Apple, prima del sorpasso di Microsoft, toccava i 251 dollari per azione, ed era in crescita del 2,5%. Anche l’analista Morgan Stanley, ha commentato a riguardo: “Continuiamo a pensare che gli investitori sottovalutano le opportunità di crescita di Apple.”

E’ un successo per Apple, una svolta, a cui hanno partecipato tutti: i giornali che ogni giorno declamano una qualche scoperta e novità nel mondo Apple, non si contano. In Italia il ministro Alfano, durante una trasmissione televisiva, ha sfoggiato il suo iPhone utilizzandone una applicazione di diritto legislativo. Intanto gli iPad impazzano, e sono migliaia gli euro spesi dal governo per regalarli ai nostri ministri. Solo per il G6 di Varese previsto per il 28 e il 29 maggio, il comune ha già speso oltre 4mila euro di iPhone, da donare proprio ai ministri presenti.

Questo articolo è pubblicato su Newnotizie.it

Per commentare non è necessaria alcuna registrazione

Leggi anche:

-iphone resistente all’acqua? Provate con il riso

-iPhone come il Pos: striscia la carta e paga

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...