San Marino l’impero dell’evasione fiscale dentro casa: spunta lista di 1200 nomi

Lavanderia San Marino, San Marino


Share

di Andrea G. Cammarata

Andavano tutti alla Smi Bank di San Marino, il paradiso degli evasori. 1200 i nomi che spuntano da una lista frutto di una rogatoria, datata 2009, del Pm romano Perla Lori, a cui la magistratura sammarinese ha detto sì. La Smi Bank stava saltando tre anni fa, ma viene salvata dalla San Marino Investment (Smi), a sua volta controllata dalla Anphora, del conte Enrico Maria Pasquini, ambasciatore sammarinese in Spagna e Malta, imparentato tramite la moglie con gli Agnelli, capo della barese Ferrotramviara Spa e probabilmente, stando alle indagini, mediatore della malavita organizzata nel riciclaggio; il Gruppo Anphora tramite la Smi dà luogo anche a una holding costituita da una finanziaria e da una società di leasing, e su tutto ciò punta la Procura romana, che ha indagato il conte Pasquini, controllore, diretto o indiretto, anche degli istituti di credito.

La lista di nomi spiega chiaramente quanto sia aperto il mercato dell’evasione sammarinese, ci sono salumieri, macellai, cantanti, imprenditori di ogni risma, azionisti Fiat, pasticcieri, titolari di supermarket. E certo fra tutti spicca il nome del cantante Adelmo Fornaciari, meglio noto come Zucchero, poi i Berloni, re delle cucine. Ma anche il presidente del Cesena Calcio, Igor Campedelli, o Adolfo Guzzini amministratore delegato della marchigiana Guzzini Spa; altro a.d. è quello della Teuco, Mauro Guzzini. Poi Sante Levoni, imprenditore e titolare della Alcar 1 che produce salumi. Ancora: Giancarlo Morbidelli, fondatore della casa motociclistica che  porta il suo nome, Emer Borsari del gruppo Borsari, l’immobiliarista Walter Mainetti. Imprenditori edili come Massimo Pessina e Matteo Pelley, quest’ultimo ai vertici della fondazione Carispe. Possibilmente evadevano dal conte Pasquini, tutti, per somme ancora da chiarire, ma di certo oscillanti su decine di milioni di euro.

Secondo la Gdf gli evasori portavano i soldi alla Smi e quest’ultima li restituiva puliti ai propri clienti. Le accuse per Pasquini e un’altra cinquantina di persone, sono di associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio, trasferimento fraudolento di valori, appropriazione indebita ed aggravata e attività abusiva d’intermediazione finanziaria.

Alcuni nomi della lista invece potrebbero aver già saldato, con la latta, il loro conto verso il fisco italiano, grazie al jolly governativo dello scudo fiscale, e rimpatriato così il loro nero, pagando un’accisa insignificante del 5%, e per di più anonimamente.  Altri potrebbero aver fruito dei servizi della holding per scontare assegni postdatati, aprire leasing e godere totalmente di agevolazioni fiscali, frutto dell’intestazione fittizia del bene. Altri ancora avrebbero potuto reinvestire il denaro riciclato in azioni, sempre tramite intestazioni fiduciarie, godendo così di una tassazione sammarinese sulle rendite più bassa. Così è San Marino, un dedalo finanziario in black list, cui tal volta la magistratura sammarinese apre le porte.

Aggiornamento del 27 Giugno ore 15.42

lancio d’agenzia Apcom:

Replica dell’immobiliarista romano Walter Mainetti:

“Il rapporto di Valter e Paola Mainetti con la società fiduciaria Smi di San Marino del conte Pasquini si è limitato ad una intestazione fiduciaria di un immobile.
L’operazione, normalissima per chi opera sui mercati internazionali, è stata effettuata nella massima trasparenza e regolarmente dichiarata alle autorità italiane competenti”.

Questo articolo è pubblicato su Dazebao.org

Per commentare non è necessaria alcuna registrazione

Segui EsPr3sSioni su Twitter

Leggi anche:

-Rimini, mafia e San Marino

2 pensieri su “San Marino l’impero dell’evasione fiscale dentro casa: spunta lista di 1200 nomi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...